martedì 30 settembre 2014

Uscire dalla Dipendenza da Droga

Non sempre chi ha un problema di droga riesce ad esprimere apertamente il desiderio di uscire dalla dipendenza da droga, perchè il farlo potrebbe significare ammettere di avere bisogno di aiuto mentre dentro di sè vorrebbe riuscire a trovare un pò di pace e tornare a stare bene.

La cosa assurda di una situazione del genere è che una persona che si ritrova ad usare droga, in origine ha iniziato a farlo per riuscire a superare una difficoltà che sembrava insormontabile e che le stava creando un forte disagio.


Col passare del tempo quella condizione di disagio continua a persistere, celata sotto gli effetti della droga che si usa e che, a lungo andare, si trasforma nella nuova causa di malessere che deve essere superata.


Per fare ciò la persona, come prima cosa, tenta di superare questa sensazione spiacevole assumendo maggiori quantità di droga, non risolvendo di fatto nulla, oppure si rende conto della spirale discendente in cui si trova e capisce che deve trovare un modo per uscire dalla dipendenza da droga.


Il modo migliore per riuscirci è quello di affidarsi ad un centro per disintossicarsi dalla droga che abbia l’esperienza necessaria per aiutare una persona a superare ogni ostacolo che, fino a quel momento, le ha impedito di uscire dalla dipendenza da droga in modo efficace e definitivo.


Il Centro per Tossicodipendenti Narconon Il Gabbiano, attivo da oltre 25 anni, è specializzato in disintossicazione e riabilitazione dalla tossicodipendenza grazie ad un metodo assolutamente unico ed innovativo che, senza ricorrere a farmaci, psicofarmaci o sostitutivi, permette di risolvere in modo efficace tutti gli aspetti, fisici e psicologici, implicati nell'uso di droga.


Lo scopo che si propone questo centro disintossicazione droga è quello di aiutare una persona a recuperare tutto ciò che sta perdendo a causa dell’uso di determinate sostanze e permetterle di tornare ad essere padrona della sua vita.


Il programma di recupero si basa su una componente fisica che, dopo aver superato i sintomi fisici e psicologici di astinenza, prevede delle specifiche saune in grado di ripulire l’organismo da tutti i residui di droga e altre sostanze tossiche, restituendo alla persona un corpo perfettamente pulito da qualsaisi impurità e una mente molto più lucida e recettiva.
Ma oltre a questo, per uscire dalla dipendenza da droga c’è da affrontare la componente psicologica.


Grazie ad una serie di corsi e seminari sulla responsabilità e sulla corretta condotta di vita grazie ai quali la persona riuscirà a rimettere ordine in tutto ciò che la circonda (famiglia, affetti, amici, lavoro, ambizioni, ecc…) e a gettare le basi per un nuovo progetto esistenziale, finalizzato al raggiungimento di mete positive e alla creazione di un futuro radioso, per sè stessa e per le persone che popolano la sua vita.


Per ulteriori informazioni visita il sito del Centro di Recupero Tossicodipendenti oppure chiama il Numero Verde Gratuito 800 178 796 - Attivo 24 ore su 24 - 7 giorni su 7

Explore Sardinia: via alle prenotazioni per l'estate 2015

L'agenzia immobiliare e turistica Explore Sardinia, leader in Sardegna nel mercato delle case vacanze, rende noto che sono già ufficialmente cominciate le prenotazioni per l'estate 2015.
In questo periodo dell'anno”, precisa Carlo Vallebona, amministratore dell'agenzia, “i turisti tedeschi, francesi e inglesi cominciano a pianificare le vacanze al mare per la stagione successiva e cercano di accaparrarsi le migliori soluzioni ai prezzi più vantaggiosi. Abbiamo già ricevuto parecchie richieste per il prossimo anno, soprattutto per quanto riguarda le ville con piscina e le ville con accesso diretto alla spiaggia.”
Anche quest'anno la Explore Sardinia ha rinnovato la propria offerta di case vacanze Sardegna, puntando soprattutto sulle ville di lusso, un settore in continua crescita grazie al forte interesse per la Sardegna dei nuovi ricchi che provengono soprattutto dall'Est Europa, Russia in primis.

Alcune nuove ville sono già presenti sul catalogo online e prenotabili per la prossima stagione, altre verranno aggiunte nelle prossime settimane in base agli accordi con i proprietari e alla collaborazione con altre agenzie.

Distributore Herbalife Genova: tutto il catalogo online su Benesserehlife.it

Sei alla ricerca di prodotti naturali per il tuo benessere? Hai provato i prodotti Herbalife e vorresti trovare comodamente il catalogo online? Il distributore Herbalife Genova, Tiziana Tabacco, ha recentemente aggiornato il sito Benesserehlife.it aggiungendo una sezione per la consultazione del catalogo online.

Pensato per tutti coloro che vogliono conoscere i prodotti del marchio d’integratori e prodotti naturali più famoso al mondo, Benesserehlife.it creato dal distributore Herbalife Genova, propone sia il catalogo online che sezioni di approfondimento dove è possibile scoprire anche i benefici sia per la nutrizione interna che per quella “esterna”.

Infatti, Herbalife funziona anche come produttore di cosmetica naturale specialmente per nutrire e riequilibrare la pelle viso e corpo. Tra le linee di cosmetica naturale più famose del brand dedicato al benessere a 360gradi, NouriFusion® che unisce le proprietà benefiche delle vitamine A, C ed E per nutrire la pelle a fondo e renderla radiosa.

Chi, invece, è alla ricerca di integratori alimentari che possano sia regolare il peso che fornire il giusto apporto di sali minerali e vitamine durante lo sport potrà trovare un’intera sezione con prodotti scientificamente testati e selezionati in base alle esigenze. Infatti nel catalogo prodotti Herbalife, si trovano sia integratori per sportivi amatoriali che professionisti come la linea H24 Herbalife sport che pensa si dedica a tutte le fasi dell’allenamento supportando gli atleti.

Qualunque sia la tua esigenza, sul sito Benesserehlife.it è possibile trovare tutto il meglio dei prodotti Herbalife e contattare un esperto che potrà guidarti nella formulazione della dieta personalizzata sia per perdere peso che per il tuo allenamento.

Per l’ottavo anno consecutivo RAIN BIRD EUROPE sceglie MAX MARKETING - Collaborazione duratura tra l’agenzia di Brescia e l’azienda francese


Fidelizzare vuol dire costruire un legame, coltivarlo e continuare a mantenerlo negli anni affinché il cliente sia sempre soddisfatto del legame creatosi e non sia invogliato a guardare altrove per stabilirne uno nuovo, con qualcun altro. Questo è riuscito a fare MAX MARKETING con RAIN BIRD EUROPE che per l’ottavo anno consecutivo ha scelto l’agenzia di Brescia come consulente per le operazioni a premi e rappresentante fiscale in Italia della nuova campagna promozionale “My Green Club”

Una collaborazione ormai duratura e forte dei  7 precedenti anni di programmi loyalty che hanno spinto l’azienda francese ad affidarsi ancora una volta a Max Marketing per la nuova campagna “My Green Club” al via il 29 Settembre 2014: un’operazione a premi rinnovata nella modalità di partecipazione che vede infatti tra i destinatari anche i rivenditori oltre agli installatori professionali dell’irrigazione. Fino al 30 settembre 2015 iscrivendosi al programma online sul sito web www.mygreenclub-rainbird.it gli installatori potranno accumulare punti (in base al valore dei loro acquisti) utili per richiedere i premi del nuovo catalogo mentre i rivenditori, a cui verrà assegnato un codice sponsor al momento della registrazione sempre su www.mygreenclub-rainbird.it, accumuleranno punti ogni qual volta un installatore inserisca in fase di adesione al programma fedeltà il codice sponsor del proprio rivenditore.

Una campagna promozionale indirizzata a due differenti target ma con un unico scopo: fidelizzare. Proprio quello che Max Marketing ha cercato di fare in questi anni con RAIN BIRD e, visti questi otto anni di collaborazione, si può davvero dire: MISSIONE COMPIUTA.

Link all’articolo: http://bit.ly/RainBirdMyGreenClub

lunedì 29 settembre 2014

L’importanza degli impianti di trattamento e depurazione acque

Si sa: che sia un’attività sociale, produttiva o ricreativa è inevitabile l’uso di grandi quantità d’acqua. La conseguenza? La produzione di scarichi che per poter essere “restituiti/ riutilizzati” (d)all’ambiente, devono necessariamente essere sottoposti ad uno specifico trattamento e depurazione delle acque.

Scarichi civili e Scarichi industriali

Si parla infatti di
acque reflue, un tempo contenenti unicamente sostanze biodegradabili, le quali rappresentano uno dei principali disagi attuali di smaltimento, a causa della presenza di composti chimici, particolarmente usati dalle industrie. Chiaramente, mare, fiumi e laghi non sono nelle condizioni di ricevere tali sostanze inquinanti in quantità superiori alla propria capacità auto depurativa, senza restarne danneggiate. Ecco perché gli impianti di trattamento e depurazione acque sono fondamentali. Sempre a proposito di acque, è bene distinguere:
- Acque reflue urbane (o scarichi civili): comprendono le acque scaricate da ambienti domestici, ovvero quelle provenienti dalle attività di casa e dalla deiezione umana. Rientrano anche le cosiddette Acque di Ruscellamento, provenienti dal lavaggio delle strade e le acque pluviali e contenenti una serie di microinquinanti, quali idrocarburi, pesticidi, detergenti, detriti di gomma,…
- Acque di rifiuto industriale: ovvero gli scarichi delle industrie, che contengono sostanze particolarmente tossiche.

Qual è l’obiettivo degli impianti di trattamento e depurazione acque?

I nostri impianti di trattamento e depurazione acque sono costituiti da una serie di manufatti in calcestruzzo armato, ognuno con proprie funzioni e nei quali avviene la depurazione degli scarichi di entrambe le tipologia poc’anzi accennate. Generalmente, in tali impianti si differenziano due linee specifiche:
-       La linea acque (ove vengono trattati i liquami grezzi, originari dalle fognature)
-       La linea fanghi (ove sono trattati i fanghi durante le fasi di sedimentazione prevista nella linea precedentemente citata.

L’obiettivo? Il riuso. Al di là della necessità dei processi depurativi dal punto di vista dell’impatto ambientale, una corretta gestione dell’acqua porta al conseguimento di scopi socialmente ed economicamente utili, quali la tutela dei corpi idrici superficiali e sotterranei, nonché una buona gestione dell’acqua stessa.

SEO Palermo: 3 consigli semplici ed efficaci

Siete alla ricerca di consigli utili per mettere in pratica la vostra strategia SEO a Palermo? In rete è sicuramente facile trovare molte dritte in materia e non mancano continui aggiornamenti. Una cosa è certa: i contenuti che possono aiutarvi nella vostra attività SEO a Palermo sono tanti, ma bisogna sapere bene su quali fare davvero affidamento. Sappiamo bene, infatti, che si tratta di un ambito in continua evoluzione e gli aggiornamenti sono quasi all'ordine del giorno. Una autentica ed efficace strategia SEO a Palermo può essere messa in atto dai professionisti, ma ciò non toglie che una piccola introduzione in merito possa tornarvi utile. Oggi abbiamo pensato, nello specifico, di darvi tre semplici consigli, che sicuramente potranno servirvi. Vediamo nello specifico di cosa si tratta.

SEO Palermo: occhio a questi 3 accorgimenti!


  1. Contenuti e titoli: inutile specificare che i contenuti giocano un ruolo determinante e che un buon posizionamento passa necessariamente attraverso una grande cura nella loro stesura. A questo, per rendere ancora più efficace la vostra strategia SEO Palermo, bisogna anche aggiungere una particolare attenzione nella scelta dei titoli. Google, infatti, apprezza l'individuazione gerarchica di Titolo 1, Titolo 2 e così via. E' importante riuscire a riassumere il testo in poche parole, evidenziando le migliori parole chiave.
  2. L'importanza dei social: pensavate che la vostra strategia SEO Palermo si giocasse tutta sul vostro sito? La vostra presenza in rete va promossa sfruttando le potenzialità dei social, Facebook in primo luogo, poiché è il più utilizzato, ma non bisogna dimenticare che Google+ e Pinterest sono tra i social network più indicizzati sui motori di ricerca.
  3. Sappiate che Google vi tiene d'occhio! Volete che le vostre attività di SEO Palermo vi garantiscano i risultati che sperate? Aggiornate la vostra pagina di frequente, perché Google monitora e studia il vostro comportamento, valorizzando proprio le pagine più dinamiche.

Ossessioni: tutto quello che c’è da sapere

In termini psicologici, l’ossessione è quello stato psicologico che preclude la vita di un individuo, portandolo al continuo pensiero di un qualcosa fuori controllo. Esse, infatti, arrivano senza preavviso ed in molti casi portano all’isolamento. Le ossessioni fanno parte di quei disturbi detti ossessivo-compulsivi, che condizionano il soggetto affetto.
Esistono diversi tipi di ossessioni, tutte da non sottovalutare.

I tipi di ossessioni

Le ossessioni si differenziano in base alle situazioni che la nostra mente crea.
  • 1.     Ossessioni aggressive: Sono quel tipo di ossessioni riguardanti il poter far male a qualcuno a noi caro; spesso, esse sono fonte di isolamento e autocommiserazione.
  • 2.     Ossessioni da contaminazione: sono le più conosciute e riguardano la paura di poter contrarre qualche virus o malattia in generale. Di conseguenza l’individuo reagisce con atti ripetuti come lavarsi le mani. Questi atteggiamenti vengono definiti compulsioni.
  • 3.     Ossessioni superstiziose: il pericolo di veder capitare o subire qualcosa di brutto, porta il soggetto ad una fortissima superstizione che gli fa compiere rituali o gesti (compulsioni) ritenuti difensivi contro un ipotetico malocchio.
  • 4.     Ossessioni da tradimento: Continui tradimenti immaginati che portano l’individuo a dubitare della propria fedeltà o della fedeltà del partner.
  • 5.     Ossessioni legate ad un danno: questi tipi di ossessioni si rifanno alla continua paura dell’individuo di poter compiere una tragedia per colpa di una sua mancanza. Di conseguenza, cadrà nel vortice delle compulsioni atte ad evitare questi pericoli (controllare continuamente il gas chiuso, o accertarsi della sigaretta spenta ogni volta che la si spegne).
  • 6.     Ossessioni blasfeme: continui pensieri d’offesa verso divinità o immagini sacre.



Questi stati mentali si presentano in maniera frequente nei disturbi ossessivo-compulsivi che oggi trovano nella psicoterapia cognitivo-comportamentale una importante soluzione. Spesso questi disturbi, portano alla depressione ed all’isolamento e possono risultare pericolosi per la salute della persona disturbata. E’ importante, quindi, informarsi per poter avere la situazione chiara.

Come misurare l’efficacia di un Logo Aziendale con un piccolo test

Come si fa a capire se un Logo Aziendale è ben fatto, e soprattutto se assolve correttamente al suo compito? Se non siete degli esperti del campo, un metodo efficace per capire se un Logo Aziendale è efficace o meno, è quello di rispondere alle 13 domande di un famoso test, creato appositamente da alcuni esperti proprio per testare l’efficacia del logo design.

Il test: 13 domande per capire se un Logo Aziendale è efficace

Il test per capire se un Logo Aziendale è efficace o meno, si compone di due parti alle quali bisogna aggiungere o sottrarre punti, per calcolare il punteggio finale:
Nella prima parte(composta da 6 domande) bisogna aggiungere 1 punto per ogni “sì”:
1.    Il Logo Aziendale funziona in orizzontale come in verticale?
2.    Il Logo Aziendale vi appare efficace ed attraente anche in bianco e nero?
3.    Il Logo Aziendale funziona su entrambi gli sfondi (bianco e nero), senza un riquadro intorno ad esso?
4.    Riuscite a disegnare tutti gli elementi “non tipografici” compresi nel Logo Aziendale in cinque minuti o meno?
5.    Avete comprato il font presente nel Logo Aziendale?
6.    I font presenti sono in numero uguale o inferiore a due?
Nella seconda parte (composta da 7 domande) bisogna sottrarre 1 punto per ogni “sì”:
1.    Sono stati utilizzati più di due colori nel Logo Aziendale?
2.    Nel Logo è presente più di una forma in aggiunta al wordmark (testo)?
3.    Nel Logo sono presenti più forme astratte rispetto ad altre più chiare ed esplicite?
4.    Nel Logo  è stata usata una clip art?
5.    Nel Logo  sono presenti immagini o modelli complessi da capire?
6.    Il Logo  fa uso di gradienti?
7.    La crenatura dei font è quella di default?

I risultati: Capire se il Logo Aziendale è efficace

Dopo ave risposto alle domande, è il momento di calcolare il punteggio:
·      Se avete ottenuto un punteggio minore di 0, il vostro Logo Aziendale sarà tutt’altro che efficace.
·      Se avete ottenuto un punteggio compreso fra 1 e 4, potrete ritenere il vostro Logo Aziendale accettabile.

·      Se avete ottenuto un punteggio maggiore di 5, saprete di aver svolto un ottimo lavoro.

Biologia marina - squali martello smerlato - Club Sub Amici del Mare - vimercate


Grande serata all'insegna della biologia marina, I grandi squali martello smerlato (Sphyrna lewini).
Il biologo marino Danilo Rezzolla ci guida alla scoperta di questi fantastiche creature.


Il Club Sub Amici del Mare presenta la conferenza sul tema
Hammerhead Schooling Research
Studi etologici  sulle aggregazioni di squalo martello Sphyrna lewini in Sudan

Relatore: Danilo Rezzolla
Membro del gruppo ricercatori italiano squali e ricercatore associato presso l'acquario civico di milano, svolge da 11 anni attività di ricerca in Sudan, per studiare gli aspetti comportamentali che caratterizzano le grandi aggregazioni di squali martello smerlato.
Durante la conferenza verranno illustrate le attivita di ricerca e mostrati filmati inediti, frutto di 15 spedizioni e oltre 500 immersioni con gli squali martello nei reef sudanesi.

Venerdì 31 ottobre presso l'autitorium della bibliteca di Vimercate alle ore 21.00


Informazioni: http://www.clubsubamicidelmare.it

press: http://marketing-comunicati-stampa.blogspot.it/

Halloween in Aquaneva 2014 - milano - bergamo


Parco Aquaneva 
via Verdi snc
20065 Inzago (Mi)

Coordinate navigatore: 45.535151, 9.474031 

Halloween in Aquaneva
I giorni 26 e 31 OTTOBRE e 1 e 2 NOVEMBRE

Il Parco Aquaneva situato tra Bergamo e Milano si trasforma in una location da brivido! Vieni a scoprire il parco dei misteri!

Le location tematiche:

- LE STANZE SEGRETE DEGLI ADDAMS: UN LABIRINTO TERRIFICANTE IN CU INCONTRERETE LA TENEBROSA FAMIGLIAADDAMS

- LA TERRA DI MEZZO: UN LUOGO DI PERSONAGGI SPAVENTOSI

- IL MERITATO RIPOSO: LAPIDI E SILENZIO SONO I PROTAGONISTI DI QUESTO LUOGO

- WILLY WONKA "QUASI TUTTO CIOCCOLATO": UMPA LUMPA, DOLCIUMI E TANTO..TANTO CIOCCOLATO!

- THE RING: INIZIATE A TREMARE... UN’INQUIETANTE BAMBINA VI ASPETTA (V.M.)

- IL MUSICAL "THE ADDAMS FAMILY"

- LO SPETTACOLO "PIRATI MALEDETTI"

E per finire.... LA CENA DEL TERRORE

TREMATE.. E LASCIATE OGNI SPERANZA VOI CHE ENTRATE!

Per passare un piacevole Halloween da Brivido con tutta la famiglia!


Giorni:
26 e 31 OTTOBRE e 1 e 2 NOVEMBRE

Orari:
a partire dalle ore 14.00
(cena delle ore 19.00 adatta ad adulti e bambini – cena delle ore 22.00 del 31 ottobre solo adulti)

Prezzi di ingresso:
26 ottobre, 1 e 2 novembre adulti € 12,00 – bambini euro 9,00
31 ottobre adulti € 14,00 – bambini € 12,00

Telefono per informazioni: 0295310874
Mail per informazioni: info@aquaneva.it
Sito internet: http://www.aquaneva.it
Fonte:www.aquaneva.it

press: http://marketing-comunicati-stampa.blogspot.it/