lunedì 20 novembre 2017

Dal 1969, Lattonedil fornisce ad abitazioni ed industrie i migliori pannelli isolanti e termoisolanti

Dal 1969 Lattonedil di Carimate fornisce a privati, aziende ed artigiani, pannelli in polistirene, pannelli metallici, pannelli in poliuretano espanso di qualità, sicuri e certificati. L’Azienda è in grado di soddisfare ogni esigenza per la produzione di pannelli termoisolanti e isolanti.

Le nostre abitazioni subiscono deterioramento negli anni, dovuto soprattutto ad una scarsa cura da parte nostra. Evitare infiltrazioni di nitriti e materie nocive è uno dei fattori più importanti da tenere in considerazione se si vuole mantenere in ottimo stato la propria casa.
Ma come fare per avere un'abitazione sicura? E' semplice con Lattonedil, l'azienda di Carimate che dal 1969 produce e fornisce pannelli termoisolanti e isolanti in materiali di assoluta qualità, come metallo, polistirene e poliuretano espanso per coperture, cappotti e molto altro.

poliuretano espanso

La qualità dei pannelli termoisolanti di Lattonedil

Lattonedil propone un metodo di costruzione che utilizzi al meglio e al massimo le possibilità dell'industrializzazione. Durante tutto il processo produttivo vengono impiegate tecniche innovative con sistemi automatizzati per rendere perfetto ogni prodotto finito e per assicurare sempre la massima qualità.
La competenza e l'esperienza dei collaboratori di Lattonedil è fondamentale, ogni fase della produzione è seguita con la massima attenzione dai tecnici, dalla progettazione fino alla consegna.
La qualità delle materie prime determina un'elevata gradevolezza estetica che rende inconfondibile la produzione dagli altissimi standard qualitativi. Presso l'azienda è stato creato un laboratorio interno per il controllo e su ogni commessa Lattonedil è in grado di certificare ogni minimo spostamento di valori di portata, grado di isolamento o di tenuta. Il certificato che viene allegato al prodotto finito comprova tutte le prove effettuate in laboratorio.

I materiali dei pannelli termoisolanti e isolanti

Lattonedil produce un'ampia gamma di pannelli isolanti e per copertura richiesti dal settore residenziale, industriale, fotovoltaico, agricolo e contract.
Tutti i prodotti Lattonedil sono realizzati con materiali certificati di assoluta qualità, l'azienda è in grado di produrre pannelli in polistirene, pannelli in poliuretano espanso e pannelli metallici secondo le necessità, ad esempio che siano resistenti a calore e fiamme.
Proteggi la tua casa con Lattonedil, per informazioni sui prodotti, sui materiali o per domande e preventivi contatta gli esperti di Lattonedil che sapranno aiutarti con cortesia a professionalità.

giovedì 16 novembre 2017

Cucine country e contemporanee, tavoli moderni, armadi su misura… a Como scegli la qualità di Allevi Mobili

Angelo Allevi nel 1949 decise di aprire una piccola bottega per la produzione di mobili.
La piccola attività crebbe velocemente grazie all'innovazione e l'assoluta qualità dei suoi prodotti, e oggi, dopo quasi 70 anni di attività, Allevi Mobili è conosciuta in tutto il mondo come azienda leader di produzione di mobili unici e dalla qualità Made in Italy. I suoi ebanisti sono in grado di realizzare mobili in diversi stili come cucine contemporanee, cucine country, sedie e tavoli moderni o classici, armadi su misura e molti altri complementi d'arredo.

armadi su misura Como

Allevi Mobili e le sue cucine contemporanee, tradizionali, country

Allevi Mobili dal 1949 produce cucine che vantano solidità, durata, praticità e bellezza, e sono frutto dell'immensa esperienza nel settore. Per la produzione vengono impiegati esperti ebanisti che si servono esclusivamente di materiali di altissima qualità ed eseguono antiche tecniche come incastri a coda di rondine, tenoni in legno, finitura a cera.
Ma la caratteristica principale ed esclusiva delle impronte dall'impronta artigianale è il "su misura", che rende uniche e perfette le sue creazioni.
Allevi Mobili impiega materiali di assoluta qualità come il massello di noce e rovere con finitura antiquariato e offre differenti laccati con trattamento antico, con colori unici e personalizzabili.
L'azienda di Carimate realizza cucine in diversi stili per adattarli all'arredamento dell'abitazione, come cucine country o cucine contemporanee.

Allevi Mobili, gli artisti dei complementi d'arredo

Allevi Mobili collabora con arredatori, architetti e designer rinomati e apprezzati nel mondo per trovare soluzioni di classe e innovative.
L'azienda è sempre in cerca di nuovi collaboratori per la realizzazione di nuovi progetti ed è sempre pronta ad accogliere le proposte dei professionisti.
Il Made in Italy permette ad Allevi Mobili di creare ambienti e spazi su misura utilizzando materiali di pregio e rispettando le necessità della clientela.
Per qualsiasi informazione o idea, contatta Allevi Mobili, i suoi specialisti ti supporteranno con consigli su disposizione, misure, stile dei complementi d'arredo per la realizzazione del tuo progetto.

mercoledì 15 novembre 2017

Risolvi alopecia areata, caduta capelli donna e altre problematiche con I Tuoi Capelli, lo store di Italcenter

Per risolvere problemi come calvizie uomo e caduta capelli donna, Italcenter, noto centro tricologico di Como, mette a disposizione della clientela un’ampia scelta di protesi in capelli veri e sintetici, parrucche ed extension, acquistabili presso lo store de I Tuoi Capelli.

Italcenter, noto centro tricologico di Como, dal 1985 trova la soluzione più adatta a problemi di capelli come alopecia areata, alopecia androgenetica (calvizie uomo), caduta capelli donna e molto altro, proponendo tricopigmentazione, autotrapianto, infoltimento e soluzioni adeguate e personalizzate per ogni singolo caso.
Presso lo store I Tuoi Capelli, inoltre, è possibile acquistare parrucche, extension e protesi in capelli veri o sintetici scegliendo tra tantissimi colori e modelli.

 Parrucche Como

I Tuoi Capelli ti aiuta contro calvizie uomo e caduta capelli donna

Italcenter mette a disposizione presso il suo store I Tuoi Capelli, una vasta scelta di parrucche e protesi di capelli su misura veri e sintetici, producendo solo prodotti della massima qualità con materiali certificati e vendendo all'ingrosso, al dettaglio e online.
Problemi come la caduta dei capelli nella donna e nell'uomo possono causare disagio per questo Italcenter impianta protesi di capelli naturali (parziali o totali) studiate e personalizzate per ogni singolo caso utilizzando diverse tecniche collaudate: ad innesto, iniettata, lace, dermo, microfilm ultradermo e poly.
La base su cui vengono innestati i capelli è sottile e leggera e realizzata con materiali atossici, anallergici e traspiranti, i capelli sono naturali e di origine europea remy o sintetici.
Perchè utilizzare le protesi de I Tuoi Capelli? Perchè è una soluzione alternativa a chirurgia e farmacologia e le protesi sono adatte a chiunque voglia un infoltimento sostanzioso in modo rapido.

Con Italcenter soluzioni microinvasive per calvizie uomo e donna

Italcenter da oltre 30 anni offre soluzioni a problematiche relative a cute e capelli. Lo studio tricologico di Como garantisce la massima professionalità nell'eseguire tricopigmentazione, autotrapianto di capelli, infoltimento e altre innovative tecniche personalizzate per essere applicate ad ogni singolo caso.
Il personale di Italcenter è formato da professionisti del settore in grado di soddisfare ogni necessità e garantire il risultato migliore ed assoluta riservatezza.
Prenota una visita conoscitiva e risolvi in modo permanente i problemi di capelli grazie a Italcenter e I Tuoi Capelli!

domenica 12 novembre 2017

HELIANA “SO DIFFERENT” È IL SINGOLO DAL SOUND INTERNAZIONALE




Pop e R&B in un mix esplosivo.



So different” nasce sull’onda di un viaggio e raccoglie tutte le sfumature di una ragazza ferita dall’amore ma con tanta voglia di cambiare senza pensare al passato. La canzone esprime la voglia di percepire tutte le sfaccettature che la vita può donare, rendendo il domani migliore.
Il brano abbraccia sonorità soul e R&B dando importanza anche a suoni e arrangiamenti che strizzano l’occhio al pop internazionale contaminato d’elettronica.






Heliana entra a far parte della Stay Record nei primi del 2017 interpretando e pubblicando a maggio un EP dedicato a Beyonce, sua musa musicale. Attualmente sta lavorando ad un album di inediti.

Radiodate: venerdì 13 ottobre
Etichetta: Stay Record

BIO

Eliana Toriello, in arte Heliana, figlia del Maestro Gaetano Toriello, ha partecipato a vari festival della canzone locale e provinciale da quando aveva tre anni, riscuotendo ampi consensi da parte del pubblico e della critica. Ha iniziato a studiare tromba all’età di tre anni. Successivamente ha intrapreso lo studio del pianoforte i cui studi si sono protratti fino all’età di 12 anni.
In seguito ha deciso di dedicarsi al canto, cercando di perfezionarsi con lo studio corale sotto la guida di suo padre musicista compositore e direttore di coro, ha fatto parte di cori parrocchiali e tra le ultime esibizioni vi è quella, diretta da suo padre, al Quirinale in presenza del presidente della repubblica Giorgio Napolitano. Nel 2009 ha vinto il primo posto al “Festival della canzone di Pietra Santa” in San Giovanni a Piro (SA).
Nel 2010 si è classificata al primo posto al “Festival Stella per una notte” in Sordina (SA) e l’anno successivo ha partecipato all’omonimo festival in Verona in qualità di ospite.
Ha partecipato ad uno stage di canto a Paestum (Sa) tenuto dal maestro Luca Jurman. Dall’agosto 2011 ha lavorato per la casa discografica PPD PRODUCTION.
Ha cantato in varie manifestazioni come ospite tra cui il Festival Internazionale canoro per diversamente abili, Ragazza cinema ok 2011/2012; Pub live Festival, Stelle emergenti, Note d’amore e d’infinito, Festival Lago d’Orta, Tour area Sanremo, Tour radio Italia.
Si è esibita a Casa Miss Italia 2012 accompagnata al pianoforte dal maestro Vince Tempera.
Nel mese di settembre 2011, presso il Casinò Campione d’Italia, ha presentato il suo primo singolo “Io vivo“. Ha cantato al Festival di Eboli 2012 “Un amore cosi grande “di C. Villa sotto la direzione del M ° Vince Tempera. Ha partecipato come ospite alla trasmissione televisiva Musicontheroad di Sky. E’ arrivata alle semifinali di Sanremo Social 2012 con il brano “Ho bisogno di te” di Mimmo Cavallo. Ha cantato in diretta nel 2012 per la redazione di Affari Italiani. Ha ricevuto il premio AFI giovani emergenti del 2012.
Ha partecipato come ospite a Channel tv nel 2012. Nel 2012 comincia la nuova collaborazione musicale con “L’augustea” con sede in Lugano, nella persona di Umberto Martinotti e anche dirigente della concessionaria di mediaset: “Publitalia”. In seguito, nel 2017, intraprende una nuova collaborazione con la “stay record “etichetta discografica milanese capitanata dal maestro Vincenzo Camporeale, esperto musicista e discografico con il quale sono state realizzate delle cover di Beyonce in uscita sui migliori digital store.



Contatti e social

Pagina Facebook www.facebook.com/Heliana-242307432508095/

Profilo Facebook www.facebook.com/eliana.toriello

Instagram instagram/heliana_84



venerdì 10 novembre 2017

MACS CABI “GIORNI DI PERIFERIA” È IL SINGOLO DEL CANTAUTORE TORINESE CHE LANCIA L’OMONIMO EP



La malinconica fotografia di Torino è culla del ricordo di un amore ormai sbiadito, supportato da un suono dinamico e coinvolgente che si libera in un ritornello dalla melodia trascinante.

"Giorni di Periferia" è l'unico pezzo d'amore che Macs Cabi abbia mai scritto. La canzone è nata nella cucina di casa sua in un pomeriggio di novembre quando, coinvolto ancora emotivamente dalla sua precedente storia d'amore, trova finalmente sfogo nello scrivere parole che mano a mano si riveleranno essere una vera e propria terapia. Parole che sono nate in contemporanea ad una melodia che entra subito in testa e che saprà conquistare di certo ogni tipo di palato musicale.



Il pezzo è al contempo la canzone collante dell’omonimo Ep, fuori dal 29 settembre, in concomitanza dell’uscita del singolo stesso.

Autoproduzione
Radio date: 29 settembre 2017



Bio

MACS CABI, Massimo Cabiddu nasce a Locarno Svizzera il 20 gennaio del 1978 ancora in fasce si trasferisce a Torino. La sua carriera inizia nel 1995 con il gruppo IV DIMENSIONE, cover band di musica italiana, ma è nel 1998 con la band COLIBRI', un progetto inedito, che comincia a calcare palchi importanti nel torinese, come Mazdapalace, musica 2000 a Lingotto fiere, vincendo vari concorsi tra i quali pagella rock 1999 con vari passaggi radiofonici nelle emittenti locali. Nel 2003 comincia la lunga ricerca personale e artistica, come autore e interprete, ne segue una spiccata matrice pop. Tra le varie influenze musicali: Augusto Daolio, il trio romano Daniele Silvestri, Niccolò Fabi, Max Gazzè ai Beatles, Police, Primus, Stevie Wonder,Bob Marley. Nel 2012 fonda i ROBEdiCABI e porta in giro in acoustic trio, canzoni del repertorio italiano. A marzo di questo anno decide di entrare in studio e registrare i primi 5 brani con la collaborazione attivissima di musicisti locali, raccogliendoli in un Ep Giorni di Periferia”.



Contatti e social





TORCHIO “DA LUNGOMARE” È “L’ANTI TORMENTONE” CHE LANCIA L’EP “SOSTITUIBILE”


Non una comune canzone d’amore ma un atto di ribellione che incita a non arrendersi mai dinnanzi agli stereotipi imposti dalla società.

Da Lungomare” non racconta di un altro amore finito e romanticamente disperato ma urla il bisogno di non arrendersi agli stereotipi che in qualche modo truffano l’esistenza. Con parole graffianti la canzone sfila in un incedere a tratti suadente ma senza mai perdere di vista il piglio determinato e ribelle. Torchio descrive la vita reale di cui riconosce fatiche e difficoltà inquadrandole nella visione di una strana epoca in cui nulla di quel che si è conquistato può esser dato per scontato.


Da lungomare” fa parte di un EP di 4 brani intitolato “Sostituibile” in cui un sound costruito da archi e fisarmoniche con contaminazioni di elettronica pura, fa trasparire il desiderio del musicista di non accasarsi in un cliché di impronta tradizionalmente pop.
Etichetta: Gin Records


BIO

Torchio nasce ad Alessandria, figlio e amante della provincia come del mondo. Dopo diverse collaborazioni e numerosi live con band dall’attitudine prettamente rock, in cui sfoggia il proprio lato istrionico da vero e proprio “animale da palcoscenico”, sceglie di dedicarsi alla propria creatività più profonda, costruendo brani i cui testi sono intrisi di ironia e senso critico verso le apparenti libertà umane.


Contatti e social


DAVIDE BUZZI “TE NE VAI” È IL SINGOLO CHE LANCIA IL NUOVO PROGETTO DISCOGRAFICO DEL CANTAUTORE SVIZZERO ITALIANO


Il brano è estratto dal disco “Non ascoltare in caso d’incendio”, primo episodio di una trilogia pubblicata a scadenze regolari dal 2017 al 2019.

Te ne vai” è un richiamo sul senso della responsabilità individuale in una realtà quotidiana che risulta sempre più difficile da vivere e affrontare. Al giorno d'oggi, sempre più internet dipendente, sono i social a calare le istruzioni sul nostro modo di vivere. In un mondo dove le persone sono sempre più interconnesse fra loro e dove non è permesso il lusso dell'irrintracciabilità, paradossalmente tutti ci ritroviamo sempre più preda della nostra solitudine, in quanto non più in grado di interagire attraverso il contatto umano diretto fatto di un "ciao come ti chiami?" e di una stretta di mano.
Per Davide Buzzi questo brano ha un significato anche più profondo e legato alla sua battaglia contro la malattia. Il cantautore svizzero da cinque anni combatte contro una rarissima forma tumorale e “Te ne vai” vuole anche essere il suo grido di battaglia, un incitamento a se stesso a non perdere il coraggio.




Le atmosfere e le influenze sonore sono quelle tipiche del rock italiano, dove a dettare il ritmo sono batteria, basso e chitarra e con la voce graffiante di Davide appoggiata su una solida e densa base rock. Alla chitarra solista l'ex Gotthard Jgor Gianola.

Testo: Davide Buzzi
Musica: Davide Buzzi e Alex Cambise
Produttore artistico e arrangiatore: Alex Cambise
Etichetta: Pyramide /distr. IRD
Radio date singolo: 1 settembre 2017
Pubblicazione album: 10 settembre 2017




BIO

Davide Buzzi nasce ad Acquarossa (Svizzera) il 31 dicembre 1968, a pochi minuti da mezzanotte.
Nel 1993 pubblica il suo primo CD “Da grande”, completamente auto prodotto ed in seguito è un susseguirsi di esibizioni, concerti e concorsi, tra i quali il “Festival Internacional de l’Isla de Margarita”, “Una voce per Sanremo”, Sanremo Nuovi Talenti”, “A Voice for Europe”, ecc. Nel 1997 si classifica secondo al Festival di Lissone con la canzone “Vuröss”, dove si aggiudica pure il premio speciale per il miglior testo. Nel 1998 esce il suo secondo CD “Il Diavolo Rosso: Romaneschi”, realizzato con la partecipazione di alcuni musicisti di fama internazionale. Nello stesso anno Davide vince il “Festival di Lissone: Cantem Insemma” con la canzone “Ul Vegèt di Mariunètt”.
Nel 2001 viene invitato ad esibirsi all’ARISTON CAFÈ, nell’ambito delle manifestazioni collaterali al Festival di Sanremo. Per alcuni anni il cantautore ticinese porta le sue canzoni in giro per l'Europa, esibendosi in concerto in Svezia, Svizzera, Italia, Francia, ecc.
Nel 2006, Davide Buzzi si presenta al pubblico con il suo nuovo album, dal titolo “Perdo pezzi”, un lavoro al quale hanno partecipato numerosi artisti internazionali (fra i quali il cantautore italiano Leandro Barsotti ed il Country Man australiano Jason Kemp). Il suo “Perdo i pezzi Tour” (durante il quale è stato accompagnato dalla Band cunense degli Almaplena) ha registrato diverse date fra Italia e Svizzera, riscuotendo un ottimo successo di pubblico e di critica.
Sempre nel 2006 la sua canzone "Vuröss", tratta dall’album “Perdo i pezzi”, viene inserita nella KAM Compilation 2006 della casa discografica Kid Antrim Music di Ronkonkoma, NY (USA) e nelle playlist di diverse radio in Australia e USA, dove scala le classifiche delle richieste.
Nel 2009 partecipa al Vannulo Festival di Capaccio (Salerno), dove si esibisce con l’orchestra AGRO, diretta dal m° Matteo Franza, composta da 11 elementi e conosciuta ed apprezzata per le svariate apparizioni sui diversi canali Mediaset.
Nel 2012 è stato candidato agli ISMA Award di di Milwakee (USA), ricevendo due nomination per la canzone “The She Wolf”, scritta per il cantante americano Jimmy Lee Young (canzone Pop dell’anno e canzone Folk dell’anno).
Nel 2013 ha invece ricevuto una nomination per i NAMMY Award di Niagara Falls (NY/USA), sempre per la canzone “The She Wolf” (canzone Folk dell’anno).
Sempre nel 2013, in Albania, è stato il protagonista della XIII edizione della Settimana della Lingua Italiana nel Mondo, tenendo 2 concerti ufficiali a Tirana e Scutari (Teatro Mijeni).
Purtroppo, a causa di seri problemi di salute, negli ultimi anni Davide ha dovuto rallentare la sua attività musicale, per arrivare infine sospendere le sue esibizioni Live a partire dal mese di gennaio del 2014.

A settembre 2017 esce il primo album del suo nuovo progetto discografico La Trilogia, dal titolo emblematico "Non ascoltare in caso d'incendio" e supportato dal nuovo singolo "Te ne vai".
La Trilogia, prodotto in collaborazione con Alex Cambise, vedrà la luce in tre fasi, con la pubblicazione dei tre album che la compongono a partire dal 2017 fino al 2019.

Fotografo di formazione, Davide Buzzi è attivo pure nel campo del giornalismo in qualità di membro di redazione del mensile Voce di Blenio e, da diversi anni, come inviato speciale di Radio Fiume Ticino al Festival di Sanremo. Ha scritto diversi racconti brevi, alcuni dei quali sono stati pubblicati in raccolte o sul mensile Voce di Blenio. Nel 2013 ha pubblicato il suo primo libro “Il mio nome è Leponte… Johnny Leponte” (ed. Albatros il Filo / Viterbo, Italy) ed attualmente sta lavorando a tre nuovi romanzi.



Contatti e social